Self Publishing: cos’è una Keyword e perchè è importante

self-publishing-cose-una-keyword-e-perche-e-importante-visionari-self-publishing

Condividi questo articolo

La keyword, o parola chiave, è considerata da molti il punto di partenza per il self publishing. Il primo passo per mettere in pratica ciò che si è studiato. Certo le parole chiave sono importanti, ma non sono l’unica condizione per riuscire ad avere successo al giorno d’oggi con il self-publishing. Quando affronto le prime lezioni del mio corso Visionari Self Publishing, ci tengo molto a rendere chiaro questo concetto a chi si sta per avvicinare al mondo dell’autopubblicazione su Amazon.

Lo scopo di una keyword è principalmente quello di fornire un topic (concetto) intorno al quale poi costruire il proprio progetto di auto-publishing. La keyword è utile anche come pilastro sul quale costruire il proprio brand e in modo più ampio il proprio business nel settore del self publishing. Dunque, la keyword è la matrice principale per creare un progetto da self publisher che possa nel tempo generare delle rendite continue.

Keyword: come funzionano nicchie e sotto-nicchie nel self-publishing

Premesso che la keyword magica non esiste e non mi stancherò mai dirlo, esistono keyword che se analizzate con metodo e attraverso i giusti strumenti possono fornirci sin da subito un’idea di quello che potrebbe essere il grado di successo del nostro libro se ciò che andiamo a costruire intorno ad esso segue una metodologia corretta.

Ma di preciso che cos’è una keyword nel settore del self publishing? Per capirlo dobbiamo fare una panoramica più ampia cercando di analizzare le categorie in cui Amazon ci permette di pubblicare. Una volta individuate le categorie principali, bisogna considerare come le keyword per essere individuate passino attraverso delle nicchie e sotto-nicchie di mercato.

Al fine di semplificare questi concetti al meglio ho creato uno schema che riassume quanto detto:

  1. Le nicchie principali contengono gruppi di sotto-nicchie (Es. di una nicchia: Animali)
  2. Le sotto nicchie sono gruppi identificati da specifiche keyword (Es. di sotto-nicchia: Cani)
  3. Le keyword sono le parole relative alle nicchie e sotto-nicchie (Es. Ciotola per cani)

Si deve tener presente che ogni nicchia vede delle keyword profittevoli e altre che non lo sono. Come spiego nel corso Visionari Self Publishing, la keyword è parte di un prodotto e di un sistema, che se funziona, permette di creare un asset che offre delle rendite costanti nel corso del tempo.

Ho deciso di fare chiarezza su questo punto in quanto ci sono ancora molte persone convinte del fatto che le keyword siano come il Sacro Graal per i self-publisher, ma non è così. Le keyword sono semplicemente uno strumento, un metodo che può aiutare la strutturazione del proprio progetto, ma non sono l’unica condizione per il successo nel business del self-publishing.

Un grande abbraccio

Andrea Biancolli

Ricevi gratis il mio libro
VIVERE DI AMAZON

Il mio nuovo LIBRO GRATUITO rivela i 36 segreti dei Self Publisher Best Seller.
Per avviare o potenziare la tua carriera online su Amazon e non solo…

Articoli Correlati

Vuoi potenziare la tua attività di SELF Publishing?

Accedi subito a VISIONARI Self Publishing