Pubblicare un libro di successo con il Self Publishing

Condividi questo articolo

Pubblicare un libro: non più sogno di pochi scrittori eletti, ma vero e proprio business digitale. Il self-publishing, anche noto come autopubblicazione, negli ultimi anni è stato definito uno dei migliori investimenti imprenditoriali cui interessarsi online. Scrivere un libro e pubblicarlo – o commissionare libri a scrittori esperti – e occuparsi di pubblicazione libri e diffusione sul mercato mondiale, è, infatti, un’attività online di ampio successo, che non vede diminuire il suo valore.

Cos’è il Self Publishing e come funziona?

Il self-publishing è la pubblicazione di opere letterarie (libri e ebook) in formato digitale, cartaceo e audio su specifiche piattaforme per la distribuzione (la più nota delle quali è Amazon), con lo scopo di generare un profitto dalla loro vendita.

Il self publishing sta riscuotendo così ampio successo perché non richiede studi, certificazioni, esperienze pregresse sul web o specifiche doti informatiche. È una professione cui anche i giovani possono avvicinarsi, pur senza essere scrittori.

Si possono quindi pubblicare libri senza altre conoscenze? No, perché autopubblicare un libro è un’attività imprenditoriale che comporta costi e coinvolgimento di professionisti e non si può essere imprenditori di successo senza una formazione adatta circa l’area che si vuole esplorare.

Se agli esordi del self-publishing si procedeva per tentativi ed errori, oggi l’alta competitività del settore e la sempre maggiore richiesta di contenuti di qualità che si differenzino dagli altri, richiede un’attenta analisi degli argomenti da trattare nei libri – e qui occorre fare una prima distinzione fra il genere non fiction e quello fiction.

Formazione

Anche se non si hanno competenze letterarie, si possono far scrivere su commissione romanzi fiction, ma occorre saggiare il mercato: è qui che la formazione e l’attenzione dell’imprenditore del self publishing fanno la differenza, nella capacità di fare ricerca e pubblicare un libro online sulla piattaforma più adatta alla sua massima diffusione. Da qui, poi, inizia il lavoro di marketing digitale per la promozione del libro self published.

Grazie a queste caratteristiche, avvicinarsi al self publishing è semplice (ma non facile: occorre sempre ricordarsi che si tratta di un’attività lavorativa) anche quando si è alle prime esperienze lavorative online: le autopubblicazioni permettono effettivamente di crearsi una piccola rendita online, anche se si dispone di un budget di partenza non molto alto. Con poche ore al giorno di analisi di settore, lavoro che è anche molto divertente e appassionante, il self publishing può divenire la propria attività primaria e di successo.

Raccogliendo tutta l’esperienza di anni di autopubblicazione e tutta la conoscenza che ho del settore del self publishing, ho strutturato il corso Visionari Self-Publishing, il corso sul self-publishing più completo in Italia dedicato sia a chi si approccia per la prima volta a questo mondo, sia a chi ha già esperienza ma vuole dare uno sprint al proprio business conoscendo news, strumenti e trucchi sempre aggiornati.

Genere fiction vs genere non-fiction

Le due macro aree in cui possono essere divise le categorie letterarie che più rendono nel settore del self publishing sono il genere fiction e quello non fiction.

Nella fiction rientrano tutti quei contenuti e libri che narrano storie, racconti, poesie, biografie e romanzi. È un genere che può dare enormi profitti perché non conosce mai crisi e aumentano sempre più i lettori che scelgono le proprie letture sulle piattaforme digitali, ma che richiede un investimento iniziale maggiore e più esperienza perché necessita della conoscenza di un linguaggio comunicativo specifico e di qualità non solo narrativa, ma anche emotiva.

Il genere non-fiction accoglie tutti quegli argomenti teorici e pratici che permettono alle persone di avere risposta a un determinato problema: ne sono esempio le guide, i manuali, i ricettari e molto altro ancora. È il genere più amato dal 99% dei nuovi self-publisher perché rende sempre economicamente, ma proprio il fatto che molti ne scrivano rende la competizione molto alta, per cui, per avere successo, si devono produrre contenuti davvero originali e completi.

Con il corso Visionari Self Publishing si vedranno, nel dettaglio, le caratteristiche tecniche dei libri self published dei due generi e come massimizzare la loro promozione rispetto ai competitors, analizzando le piattaforme di pubblicazione più adatte per genere e tutte le specifiche di promozione secondo le regole del marketing digitale.

Se sei qui perché vuoi scoprire come pubblicare un libro, sei nello spazio giusto: inizia ad autopubblicare!

Andrea Biancolli

Ricevi gratis il mio libro
VIVERE DI AMAZON

Il mio nuovo LIBRO GRATUITO rivela i 36 segreti dei Self Publisher Best Seller.
Per avviare o potenziare la tua carriera online su Amazon e non solo…

Articoli Correlati

Vuoi potenziare la tua attività di SELF Publishing?

Accedi subito a VISIONARI Self Publishing